QS009 – Batman (Batman Begins)


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT QS009
Anno di Produzione 2017
Data di Rilascio Presunta prima metà 2018
In Commercio Si
Scala 1/4
Misure 47 cm
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 paio di mani rilassate
- 1 paio di pugni
- 1 paio di mani aperte
- 1 mano destra per tenere una pistola
- 1 mano destra per tenere un batarang
- 1 mano destra per tenere il telefono cellulare
- 1 pistola grapple
- 1 caricatore per la pistola grapple
- 1 Batarang largo
- 3 Batarang piccoli
- 2 periscopi flessibili
- 2 mine di gas
- 1 bomba
- 1 cellulare / palmare
- 1 busta di plastica con 1 carda di Joker
- 1 passamontagna
- 1 cintura di naylon per scalata
Film Batman Begins
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

Batman Begins è un film del 2005 diretto da Christopher Nolan e basato su Batman.

Batman (originariamente noto come The Bat-Man, in italiano “l’uomo pipistrello”) è un personaggio dei fumetti ideato da Bob Kane e Bill Finger (sebbene solo Kane sia stato per lungo tempo riconosciuto ufficialmente come ideatore), pubblicato dalla DC Comics. Fece il suo esordio nel maggio 1939 nel numero 27 della rivista Detective Comics, ed è diventato una delle icone più importanti del fumetto supereroico. Soprannominato Il giustiziere o Il cavaliere oscuro, in Italia il personaggio è stato presentato in passato coi molteplici nomi di Pipistrello, Ala d’Acciaio o Il Fantasma.

Batman è l’identità segreta di Bruce Wayne, ricchissimo uomo d’affari, che dopo aver assistito da bambino all’assassinio dei propri genitori da parte di un ladro, decide di intraprendere una personale guerra contro il crimine indossando un costume e una maschera per incutere timore negli avversari.

Il sito web IGN ha inserito Batman alla seconda posizione della classifica dei cento maggiori eroi della storia dei fumetti, dopo Superman e prima dell’Uomo Ragno.

Il film costituisce un reboot della serie cinematografica dedicata a Batman.

Lo statunitense Bruce Wayne, taciturno e scontroso, è rinchiuso in una prigione del Bhutan, in Asia meridionale. L’uomo, che appare come un vagabondo, è in realtà un multimiliardario, rimasto orfano da piccolo a causa di una rapina finita in tragedia, ad opera di un balordo di nome Joe Chill. Durante la prigionia viene visitato in cella da Henri Ducard, un uomo misterioso che afferma di potergli dare la giustizia che cerca, dicendo che ogni risposta potrà essere trovata una volta recuperato un particolare fiore azzurro, che cresce sulle pendici di una montagna. Rilasciato, Wayne decide di seguire le istruzioni ricevute e, rinvenuto il fiore, scala la montagna, non senza difficoltà.
Al momento di entrare nella Setta delle ombre, Bruce si tira però indietro, poiché come prova per l’iniziazione deve giustiziare un ladro. Bruce ha conosciuto la fame, ha scoperto cosa voglia dire rubare per sopravvivere e ha iniziato a capire la mentalità criminale: per questo si rifiuta di ucciderlo, sostenendo che quest’ultimo debba essere processato, scatenando un combattimento che porterà ad un incendio nel tempio. Ra’s Al Ghul muore durante lo scontro e la setta viene decimata, ma Wayne riesce a trarre in salvo, a rischio della propria vita, uno svenuto Ducard, suo mentore.
Wayne, tornato a Gotham City dopo sette anni di assenza, è armato di nuovi ideali e deciso a fare qualcosa per una città così corrotta. Ritrova Rachel, ora assistente del procuratore distrettuale con le mani legate dalla malavita guidata da Falcone, il capo mafioso intoccabile che tiene ormai in pugno la città. Le Wayne Enterprises intanto sono sotto il controllo di Bill Earle, manager senza scrupoli deciso a trasformare la società in una public company, estromettendone il proprietario Bruce Wayne, che per la sua lunga assenza era stato dichiarato legalmente morto.
Adesso Bruce comprende come agire in maniera più efficace di quanto la legge possa permetterlo, ossia non come uomo, ma come simbolo. Ripensando alla sua paura infantile, i pipistrelli, e al loro nascondiglio, una caverna al di sotto della Villa Wayne scoperta cadendoci dentro da piccolo, decide di diventare qualcosa di più di un vigilante: con il terrore suscitato dal suo costume nero, l’addestramento della Setta delle Ombre, l’efficacia dell’attrezzatura militare proveniente dai depositi delle Wayne Enterprises e progettata dal dirigente estromesso Lucius Fox, il supporto del suo maggiordomo Alfred Pennyworth (la persona più simile ad un padre per lui) e quello dell’incorruttibile sergente della polizia James Gordon, Bruce Wayne diventa Batman e comincia a terrorizzare i malviventi e a ripulire le strade dalla criminalità.

Nel 2011 venne annunciato la stessa figure ma in taglia 1/6, la MMS155, questa è la controparte 1/4 con uno sculpt di Bruce Wayne (Christian Bale) molto più accurato.

  • 20247965_10154723376427344_5828210865565393130_o
  • 20369144_10154723376707344_20324334731121085_o
  • 20232885_10154723376217344_887283963466456584_o
  • 20368908_10154723377092344_3069121101862024722_o
  • 20248407_10154723377387344_3727507208801578485_o
  • 20280525_10154723377017344_403487297734810612_o
  • 20286974_10154723376342344_1431970965426682927_o
  • 20247649_10154723377582344_6437708664719177929_o
  • 20280722_10154723377202344_501298294152471214_o
  • 20280282_10154723377117344_130053075457876189_o
  • 20247633_10154723376692344_4186969597967189186_o
  • 20248142_10154723376982344_1720727988444580136_o
  • 20232961_10154723376447344_5456898313810296843_o
  • 20248289_10154723378617344_2497066465460589054_o
  • 20368810_10154723377672344_6623674623281558479_o
  • 20232955_10154723376617344_3709695047209417874_o
  • 20414164_10154723376872344_2684027984297764539_o
  • 20286762_10154723378657344_7900517281945570656_o
  • 20248223_10154723376227344_6004228135322683750_o
  • 20247565_10154723377332344_2570560273788505192_o
  • 20233005_10154723376467344_8853616831423470190_o
  • 20232890_10154723377432344_9026520304126356046_o
  • 20286767_10154723376222344_8463848371800251220_o
  • 20233087_10154723376867344_8860232936742824202_o
  • 20369538_10154723378177344_3661485062071702659_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.