PPS003 – Iron Man Mark XLVI


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT PPS003
Anno di Produzione 2015
Licenza Marvel
Data di Rilascio Presunta metà 2016
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 30cm
Peso 1,20 kg
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 coppia di pugni
- 1 coppia di mani aperte con i repulsori a vista
- stand personalizzato con targhetta.
Film Captain America: Civil War

Recensione

Iron Man, il cui vero nome è Anthony Edward “Tony” Stark, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee, Larry Lieber (testi) e Don Heck (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Tales of Suspense (Vol. 1) n. 39 (marzo 1963), la cui copertina è stata disegnata da Jack Kirby, collaboratore di Heck nello sviluppo del design dell’armatura.

Geniale inventore milionario, playboy e filantropo proprietario delle Stark Industries, Tony Stark viene rapito in Vietnam (Afghanistan dopo il retcon) rimanendo ferito dall’esplosione di una mina e, anziché costruire armi di distruzione di massa come ordinatogli dai suoi carcerieri, sfrutta il tempo della sua prigionia per costruire un’armatura che possa salvargli la vita e permettergli di fare ritorno in patria dove, in seguito, assume l’identità di Iron Man divenendo un supereroe membro fondatore dei Vendicatori contraddistinto dal carattere carismatico e cordiale sebbene serio, bramoso di potere e spesso disposto a usare sotterfugi, mentire e ingannare anche i propri alleati, se lo ritiene necessario. Prerogative che lo hanno spesso portato a contrasti con supereroi come l’Uomo Ragno, Thor e soprattutto Capitan America.

Nel 2008 Forbes lo ha posizionato al 7º posto nella classifica dei personaggi di fantasia più ricchi del mondo, attribuendogli un patrimonio di 7.9 miliardi di dollari che, nel 2013, è stata ricalcolato portandolo a 12.4 miliardi di dollari, e collocandolo di conseguenza alla quarta posizione della lista[6].

Nella classifica stilata nel 2011 da IGN, si è posizionato al 12º posto come più grande eroe della storia dei fumetti, dopo Dick Grayson e prima di Jean Grey.

Nel mondo Marvel cinematrografico: Iron Man è un film del 2008 diretto da Jon Favreau, basato sul personaggio dei fumetti della Marvel Comics Iron Man, interpretato da Robert Downey, Jr. Prodotto dai Marvel Studios e distribuito dalla Paramount Pictures, è il primo film del Marvel Cinematic Universe.

È stato scritto da Mark Fergus, Hawk Ostby, Art Marcum e Matt Holloway e interpretato, oltre che da Downey Jr., da Terrence Howard, Jeff Bridges, Shaun Toub e Gwyneth Paltrow. Nel film lo scienziato e miliardario Tony Stark costruisce un’armatura tecnologicamente avanzata e diventa il supereroe Iron Man.

Dopo la battaglia a Sokovia (un paese dell’Europa orientale, i Vendicatori composti da Iron Man, Capitan America, Thor, Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco, attaccano una base dell’HYDRA comandata dallo spietato Barone Wolfgang von Strucker, il quale sta effettuando degli esperimenti sugli esseri umani utilizzando lo scettro di Loki. Il gruppo si scontra con due gemelli potenziati dagli esperimenti di Strucker: Pietro, in grado di correre a velocità superumane, e Wanda Maximoff, che può manipolare le menti e creare campi di energia. Quest’ultima entra nella mente di Stark e vede le sue paure. Dopo Stark recupera lo scettro e gli altri catturano Strucker.) l’armatura Mark 45 viene danneggiata, in Civil War rinasce come Mark 46.

Hot Toys decide di proporla come serie Power Pose, una statua con parti mobili, intercambiabili e ben 28 leds.

  • 12360090_10153212454517344_4700879793491142276_n
  • 12391807_10153212448737344_9214134378586411154_n
  • 12369269_10153212448657344_8775281272399389032_n
  • 2035_10153212448787344_9088472593838551756_n
  • 1923906_10153212448632344_556255052630126202_n
  • 1934178_10153212448717344_373072957748296996_n
  • 12348142_10153212448682344_155751118589398698_n
  • 1528621_10153212448822344_9200254400740579323_n
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.