MMS507 – Crait Luke Skywalker


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS507
Anno di Produzione 2018
Licenza TM Lucasfilm Ltd.
Data di Rilascio Presunta fine 2019
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 29 cm
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 mano destra con guanto rilassata
- 1 mano destra con guanto capace di tenere la spada laser
- 1 mano destra con guanto aperta
- 1 mano sinistra rilassata
- 1 mano sinistra capace di tenere una spada laser
- 2 mani sinistre gesticolanti
- 1 spada laser
- 1 spada laser con l'effetto movimento
- 1 elsa della spada laser
- 1 coppia di dadi dorati
- 1 stand con l'effetto neve con targetta col nome del personaggio e logo del film

- 1 bussola
- 1 stand con targhetta con la possibilità di cambiare decorazione
Film Star Wars: The Last Jedi
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

Luke Skywalker è un personaggio dell’universo fantascientifico di Guerre stellari e protagonista della trilogia originale. È interpretato da Mark Hamill nella trilogia originale e ne Il risveglio della Forza, e da Aiden Barton nelle scene in cui appare come neonato ne La vendetta dei Sith.

Nella serie Luke è il figlio di Anakin Skywalker e di Padmé Amidala, e fratello gemello di Leila Organa. In Una nuova speranza si sottopone all’allenamento di Ben Kenobi divenendo un Cavaliere Jedi; prende quindi parte alla Guerra Civile Galattica combattendo con l’Alleanza Ribelle e riesce a distruggere la Morte Nera. Ne Il ritorno dello Jedi affronta infine suo padre Dart Fener, portandolo a redimersi e ribellarsi all’Imperatore e causando così il declino dell’Impero Galattico.

Personaggio molto popolare, ha stimolato la fantasia di numerosi autori comparendo in molte opere dell’Universo espanso.

Luke Skywalker nasce sull’asteroide Polis Massa poco dopo l’inizio della Grande Purga Jedi. Pochi secondi dopo la nascita della gemella Leila, sua madre, la senatrice Padmé Amidala, muore, lasciando senza genitori i due bambini. In seguito a ciò, i Maestri Jedi Obi-Wan Kenobi e Yoda decidono di far crescere i neonati in luoghi in cui non possano essere rintracciati dal malvagio Imperatore Palpatine e dal loro padre, Anakin Skywalker, divenuto uno spietato e temuto Sith agli ordini dell’Imperatore col nome di Darth Vader. Yoda consiglia a Obi-Wan di mandare il piccolo Luke su Tatooine, presso i suoi zii Owen Lars e Beru Whitesun, e affida Leila alle cure del senatore Bail Organa, sovrano di Alderaan.

Come orfano, Luke vive su Tatooine per i primi diciannove anni della sua vita, mentre lo zio Owen tenta di scoraggiarlo dal seguire la via dei Jedi che suo padre aveva seguito. Luke, come suo padre, è molto dotato per lavori manuali come riparazione di macchinari e droidi, nonché un eccellente pilota.

La Resistenza è stata appena rintracciata dal Primo Ordine e sta evacuando la propria base su D’Qar: il pilota Poe Dameron, per dare tempo all’ammiraglia della flotta di effettuare il salto nell’iperspazio, decide, disobbedendo a un ordine diretto, di distruggere un incrociatore stellare nemico, sacrificando nell’impresa tutti i bombardieri a disposizione e venendo perciò degradato dal generale Leia Organa.

“Crait? Non ho mai sentito parlare di quel sistema.” “Con una buona ragione. Non c’è niente lì o non dovrebbe esserci.”

Crait era un piccolo pianeta minerale situato in una remota parte dei Territori dell’Orlo Esterno della Galassia. Coperto da uno strato di sale bianco sul proprio suolo rosso, il pieneta una volta ospitò un avamposto per l’Alleanza Ribelle durante la loro Prima Ribellione contro il tirannico Impero Galattico. Molti anni dopo, il pianeta inabitato divenne un rifugio per la Resistenza di Leia Organa che ha provocato una battaglia tra la Resistenza e il Primo Ordine sulla superficie del pianeta.

Ed ecco la versione di Luke con l’outfit usato per apparire come proiezione della Forza nel pianeta Crait.

  • 43082422_10155791316332344_4525864205257015296_o
  • 42929617_10155791315647344_6572552044631031808_o
  • 43158666_10155791315587344_860820499633012736_o
  • 43029200_10155791315852344_2738211920883482624_o
  • 43098773_10155791315607344_661673418852139008_o
  • 43049731_10155791315782344_1556152868514299904_o
  • 43119644_10155791315762344_2091142842536689664_o
  • 43119644_10155791315762344_2091142842536689664_o (1)
  • 43221141_10155791316387344_5990047788010831872_o
  • 43093890_10155791316372344_1932438629808865280_o
  • 43138763_10155791315992344_5152826888128823296_o
  • 43139641_10155791316057344_9105498016625721344_o
  • 43083200_10155791316497344_349940431900901376_o
  • 43146474_10155791316032344_5448957143656955904_o
  • 43103879_10155791316177344_8918520386375647232_o
  • 43124990_10155791316152344_2093362820937678848_o
  • 43080712_10155791315622344_5533827376758128640_o
  • 43139636_10155791315827344_758158794004889600_o
  • 43213607_10155791316207344_3137045938359500800_o
  • 43049801_10155791316222344_5866872597022507008_o
  • 43067670_10155791316312344_7163801756609019904_o
  • 43162242_10155791315972344_1887639891823558656_o
  • 43239888_10155791316507344_6461084749808009216_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.