MMS450 – Wonder Woman


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS450
Anno di Produzione 2017
Licenza DC Comics and Warner Bros. Entertainment Inc. WB
Data di Rilascio Presunta fine 2018
In Commercio No
Scala 1/6
Misure 29 cm
Punti di Articolazione 17
Lista Accessori - 1 paio di pugni
- 1 paio di mani rilassate
- 1 paio di mani in grado di tenere le armi
- 1 paio di mani in grado di tenere il lazzo
- 1 mano sinistra in grado di tenere la spada
- 1 scudo
- 1 spada
- 1 lazzo arrotolata
- 2 tipi di lazzo srotolato
- 4 effetti magnetici di proiettili (da applicare sugli avambracci)
- 1 stand appositamente fatto con il loro 3D estraibile del film
Film Justice League
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

Justice League è un film del 2017 diretto da Zack Snyder e Joss Whedon scritto da Chris Terrio, su un soggetto degli stessi Snyder e Terrio, e ispirato all’ omonimo fumetto scritto da Gardner Fox.
Basato sull’omonimo gruppo di supereroi dei fumetti DC Comics, è la quinta pellicola del DC Extended Universe. È interpretato tra gli altri da Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot, Ezra Miller, Jason Momoa, Ray Fisher e Ciarán Hinds, il film segna il debutto cinematografico live-action della Justice League of America. In Justice League, Batman e Wonder Woman reclutano Flash, Aquaman e Cyborg per fronteggiare la minaccia di Steppenwolf, lo zio di Darkseid, e del suo esercito di Parademoni.

Wonder Woman, il cui nome umano è Diana Prince, è un personaggio immaginario dei fumetti creato dallo psicologo William Moulton Marston e dal disegnatore Harry G. Peters nel 1941, prima eroina femminile della DC Comics è considerato una delle tre icone fondanti l’universo della DC Comics, insieme a Batman e Superman.

Il sito web IGN ha inserito Wonder Woman alla quinta posizione nella classifica dei cento migliori supereroi dei fumetti, la Top 100 Comic Book Heroes. Ha avuto una trasposizione televisiva negli anni settanta in cui era interpretata da Lynda Carter.

Ippolita, la regina delle Amazzoni dell’Isola Paradiso, prega Afrodite di farle dono di una figlia. La dea, allora, decise di dare la vita a una statuina, che Ippolita ribattezzò Diana. Alcuni anni più tardi la giovane lascia l’Isola Paradiso quando, sulle sue coste, cade Steve Trevor, pilota degli Stati Uniti d’America durante una battaglia nel corso della Seconda guerra mondiale. Insieme al fidanzato e a Etta Candy e alle sue Holiday Girls, Diana combatté contro i nazisti, per poi continuare a vivere le sue avventure con Steve alla conclusione della guerra. Nel 1959 vengono, per la prima volta, modificate le origini del personaggio, eliminando, però, solo quegli episodi avvenuti durante la guerra e facendo, così, una distinzione tra la Wonder Woman di Terra-2 (quella che combatté la guerra) e quella di Terra-1.

Questa nuova versione di Wonder Woman targata Hot Toys a differenza della prima versione BvS MMS359 ha qualche accessorio in più (il lazzo illuminato e la possibilità di attaccare sulla schiena spada e scudo).
Lo sculpt di Gal Gadot è più somigliante per il resto è pressoché identica.

C’è la versione MMS451 Deluxe, che avrà il il cappotto con cappuccio e la Mother Box delle amazzoni.

  • 23456425_10155020516402344_4179292879396124721_o
  • 23406111_10155020516892344_2751311214693095193_o
  • 23511197_10155020516612344_5490723769183337580_o
  • 23415344_10155020516887344_1334933343735654153_o
  • 23509510_10155020516617344_4523089045557039958_o
  • 23456321_10155020516622344_1138472898052046986_o
  • 23467265_10155020516607344_8339304642528464362_o
  • 23509330_10155020516392344_3837145584761863729_o
  • 23456451_10155020516397344_1123839786669182868_o
  • 23415446_10155020516882344_1610610848883996230_o
  • 23509280_10155020516407344_5024048946901921565_o
  • 23406077_10155020516902344_6296244689089304108_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.