MMS437 – Anakin Skywalker


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS390
Anno di Produzione 2017
Licenza TM Lucasfilm Ltd.
Data di Rilascio Presunta seconda metà 2018
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 31cm
Peso 1,81 kg
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 paio di pugni
- 1 paio di mani capaci di tenere le spade laser
- 1 paio di mani nella posa quando usa la forza
- 1 mano destra rilassata
- 1 1 mano sinistra aperta
- 1 braccio intercambiabile destro meccanico
- 1 spada laser con led blu
- 1 spada laser con led rosso (spada del Conte Dooku)
- 1 stand con targhetta col nome
Film Star Wars: Episode III - Revenge Of The Sith
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

“I miei poteri si sono raddoppiati dal nostro ultimo incontro”

Anakin Skywalker fu un leggendario Cavaliere Jedi, che servì la Repubblica Galattica nei suoi anni finali, prima di diventare Darth Vader (chiamato Darth Fener nel doppiaggio italiano della trilogia originale e in Episodio III), un Signore Oscuro dei Sith. Era il figlio di Shmi Skywalker. Più tardi nella sua vita diventò il marito segreto della senatrice di Naboo, Padmé Amidala, e diventò il padre del leggendario Jedi, Luke Skywalker e Leia Organa Solo.

Anche se più tardi verrà riconosciuto come una delle persone più importanti nella Galassia, Skywalker vennea da origini umili. Trascorse i primi anni della sua vita su Tatooine come schiavo insieme a sua madre. Nel 32 BBY, Skywalker incontrò un Jedi di nome Qui-Gon Jinn. Dopo aver ottenuto la sua libertà, Jinn portò Skywalker con sé e partì da Tatooine, nonostante dovettero lasciare Shmi Skywalker indietro, cosa che suo figlio risentì sempre. Skywalker prese parte nella Battaglia di Naboo, distruggendo la Stazione di Controllo dei Droidi nonostante la sua giovane età. Poco dopo entrò nell’Ordine Jedi diventando Padawan di Obi-Wan Kenobi. Skywalker fu ritenuto di essere il Prescelto di una profezia Jedi, colui che porterà equilibrio nella Forza distruggendo i Sith, e questo è il motivo per il quale il Consiglio Jedi decise di alterare il Codice Jedi e permettere il suo addestramento.

Nel 19 BBY si convertì al Lato Oscuro della Forza. Imparando da Darth Sidious meglio conosciuto come il suo amico Cancelliere Palpatine, diventò Darth Vader. Fu fondato l’Impero Galattico con Palpatine al compando e i Jedi furono sterminati dall’Ordine 66, con solo 100 sopravissuti. Tra i cento, due dei sopravvissuti furono il Grande Maestro Yoda e il vecchio maestro di Anakin, Obi-Wan Kenobi. I suoi figli, Luke e Leia, nacquero nello stesso tempo, anche se Anakin non fu al corrente della loro esistenza.

Essendo un maestro del lato oscuro, Vader diventò un flagello dei Jedi, continuando la Grande Purga Jedi che durerà fino al 1 BBY. Nello 0 BBY, La Super Arma dell’Impero, la Morte Nera, fu distrutta da un giovane pilota Ribelle. Vader diventò ossessionato nello scoprire l’identità di questo pilota, e spese molti anni cercandolo. Vader scoprendo che il nome del pilota era Luke Skywalker, capì che era suo figlio, nato prima della morte di Amidala. Vader combatté Alleanza Ribelle mentre complottava un piano per convertire suo figlio al lato oscuro.

Palpatine, tuttavia, era contro i suoi piani e iniziò il suo piano di far diventare Skywalker il suo apprendista. Nel 4 ABY l’Alleanza venne a scontrarsi con l’Impero su Endor per una grande battaglia per decidere il destino della galassia. Skywalker si ritrovò con l’Imperatore nella sala del trono della seconda Morte Nera, Palpatine cercò di corrompere il giovane Jedi al lato oscuro della forza facendolo duellare con Vader. Skywalker sconfisse Vader ma rifiutò di passare al lato oscuro, proclamandosi un Jedi, come suo padre prima di lui. Quando l’Imperatore cercò di uccidere Skywalker con i I Fulmini di Forza, Vader venne in difesa del figlio, salvandolo e ammazzando Palpatine gettandolo giù nel reattore principale. Circondato dai Fulmini di Forza, Vader morì poco dopo. Tuttavia morì con il nome di Anakin Skywalker, così riacquistò sé stesso salvando suo figlio.

Una figure tanta attesa, la prima dell’Episodio III, finalmente escono le foto di Anakin Skywalker, padre di Luke, ancora nelle sembianze umane con le sembianze di Hayden Christensen. Un outfit raffinato (stoffa e similpelle). Molto lavorato. Apprezzata la presenza della spada laser del Conte Dooku e il braccio meccanico. Questa figure sara sicuramente un “best-seller”.
Solo la spada laser di Anakin ha la capacità di illuminarsi grazie ad un led al suo interno.

  • 21083768_10154823347057344_7454364163259199498_o
  • 21199611_10154823347032344_8946195819117511104_o
  • 21200727_10154823347607344_1712862341040503774_o
  • 21122646_10154823347282344_190523452231495452_o
  • 21248337_10154823346557344_7612033109707764444_o
  • 21083620_10154823347572344_8501288099921197680_o
  • 21167586_10154823346837344_3353935514515173031_o
  • 21246570_10154823346342344_6030407955103405101_o
  • 21167393_10154823347417344_1979230122635070516_o
  • 21200516_10154823346347344_7460000057103556539_o
  • 21083566_10154823347507344_6660379688767878783_o
  • 21083640_10154823346337344_8416570572330718626_o
  • 21125383_10154823346332344_9142201388940170863_o
  • 21200670_10154823346617344_3990073205723629654_o
  • 21167553_10154823347137344_8798768090345199287_o
  • 21125741_10154823346552344_8044342527171285633_o
  • 21122408_10154823346712344_6451095380260467391_o
  • 21122562_10154823347247344_9071263693071367029_o
  • 21167760_10154823347357344_5928114394225069242_o
  • 21199644_10154823346877344_7925928314776069101_o
  • 21083673_10154823347162344_7060528456939848519_o
  • 21125605_10154823346527344_8329114839032989090_o
  • 21125393_10154823346717344_818073634157574409_o
  • 21122352_10154823346707344_7111843160157930079_o
  • 21167992_10154823346537344_7409063106892475366_o
  • 21122706_10154823347682344_3129255997965413964_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.