MMS436 – Yondu (Deluxe Version)


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS436
Anno di Produzione 2017
Licenza Marvel
Data di Rilascio metà 2018
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 31cm
Peso 1,36 kg
Punti di Articolazione 30
Caratteristiche Speciali presente solo nella versione Deluxe:
- una gabbia
- il fucile per Rocket
- 1 Aero-Rig
Lista Accessori - 1 paio di pugni
- 1 paio di mani rilassate
- 1 paio di mani con cui può tenere la giacca
- 1 paio di mani per tenere la freccia Yaka
- 1 mano sinistra per tenere la freccia Yaka
- 1 freccia Yaka
- 1 freccia Yaka con l'effetto scia
- 1 pugnale
- 1 Baby-Groot con l'outfit Ravagers
- 1 stand con grafica e targhetta personalizzata
Film Guardians of the Galaxy Vol. 2
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

Yondu Udonta, noto anche come Yondu, è un personaggio dei fumetti pubblicato dalla Marvel Comics.

Yondu Udonta è un membro della tribù Zatoan, esseri primitivi nativi di Centauri IV. Lavora come cacciatore. Il suo pianeta di origine era il primo pianeta colonizzato da esseri umani che erano fuori dal sistema solare della Terra. Yondu è nato alla fine del trentesimo secolo.

Nel 3006, Vance Astro, un astronauta dalla Terra, sbarca sul pianeta di Yondu con una nave di propulsione antiquata. Vance incontra Yondu quando era un adolescente. Yondu lo attacca, ma è respinto dai poteri di Vance. Yondu collaborò con Vance quando i Badoon, una razza aliena, attaccò il pianeta in quel periodo. Si ritiene che tutti gli altri centauri siano stati uccisi. Vance e Yondu fuggono nella sua nave per cercare aiuto ma i Badoon li catturarono facilmente. Il duo viene portato sulla Terra che è stato conquistato nel 3007 A.D. Quando interrogato, Vance finge di essere scortese con Yondu. Essi successivamente scappano e si incontrano con Charlie-27 della colonia di Giove e Martinex della colonia di Plutone, formando i Guardiani della Galassia per combattere i Badoon.

Nei successivi sette anni, i quattro sopravvissuti attaccarono gli avamposti dei Badoon nel sistema solare. Nel 3014 A.D., la squadra dei Guardiani durante il loro viaggio hanno combattuto al fianco di Captain America e Sharon Carter per difendere New York dalle forze dei Badoon. Nel 3015 A.D., i Guardiani passarono nel XX secolo[3] e tornarono al 3015 A. D. con i difensori e poi incontrarono Starhawk. Dopo che l’umanità sconfisse gli occupatori della Fratellanza degli Badoon, la sorella di Badoon arrivò e tolse i maschi dalla Terra.

Yondu viaggia attualmente insieme ai suoi colleghi Guardiani e aiuta i Vendicatori contro Korvac. Nel 3017 A.D., Yondu e i Guardiani vanno a cercare lo scudo perso di Capitan America, combatterono Taserface e Stark, e sconfissero lo Stark. La mano destra di Yondu viene poi distrutta da Interface e sostituita da Martinex con un appendice bionica. Yondu in seguito lascia la squadra quando si scopre che una piccola enclave del suo popolo è sopravvissuta su Centauri IV. Questi Kikaahe (“abitanti delle grotte”) sfuggirono alla morte per mano dei Badoon perché le pareti della caverna dove vivevano contenevano il trillite minerale (“yaka”) che bloccava le onde radio, proteggendole quindi dai sensori. Dal momento che la sua nuova gente non accetterà la sua mano bionica, Yondu consente ai Guardiani di utilizzare la loro tecnologia medica avanzata per ripristinare la mano originale.

Guardiani della Galassia Vol. 2 (Guardians of the Galaxy Vol. 2) è un film del 2017 scritto e diretto da James Gunn.
Basato sugli omonimi personaggi dei fumetti Marvel Comics, il film è il sequel di Guardiani della Galassia (2014) e la quindicesima pellicola del Marvel Cinematic Universe, ed è prodotto dai Marvel Studios e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures. Il film è interpretato da Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Michael Rooker, Karen Gillan, Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan, Sean Gunn, Sylvester Stallone e Kurt Russell. In Guardiani della Galassia Vol. 2, i Guardiani aiutano Peter Quill a scoprire l’identità di suo padre.

“Doveva esser tuo padre, ragazzo, ma non è tuo padre”

Yondu è interpretato da Michael Rooker

Hot Toys rilascia le foto promozionali della nuova figure di uno dei membri della “famiglia” dei Guerrieri della Galassia: Yondu. Uno sculpt realizzato finemente, forse uno dei migliori del 2017. Outfit dettagliatissimo. E’ stato apprezzato l’aggiunta delle due mani per ricreare la posa classica dove tiene il giaccone dei Ravagers semiaperto. Insieme alla MMS435, è stata rilasciata anche la versione Deluxe.
Rispetto alla versione normale troveremo una piccola gabbia, un pettorale/armatura e un nuovo fucile per Rocket.

  • 21055045_10154810208717344_3143460365223802642_o
  • 21055992_10154810209082344_6013195408375780564_o
  • 21054925_10154810209582344_2198826821049228870_o
  • 20988922_10154810207412344_6110977640705959697_o
  • 21083147_10154810207007344_4602823733371171510_o
  • 21055223_10154810208422344_8989556936871422116_o
  • 21013976_10154810209052344_6742254450354360217_o
  • 21014075_10154810205827344_7261262134855140242_o
  • 21055141_10154810206437344_3857617064852117406_o
  • 21083428_10154810207357344_3287619304531164843_o
  • 21013903_10154810208597344_1067752114134817795_o
  • 21083355_10154810206632344_3135042416871913813_o
  • 20989003_10154810206357344_5414974136237759710_o
  • 21013964_10154810208877344_8202195439516153383_o
  • 20988847_10154810209382344_7817189802531744501_o
  • 21013743_10154810208802344_6212622853586809720_o
  • 20989196_10154810206967344_7437486804989284001_o
  • 21083202_10154810208792344_6361773379216144981_o
  • 21013762_10154810206212344_6422846030360628700_o
  • 21015774_10154810206712344_4205928508092093958_o
  • 20988992_10154810206222344_8672380000427514207_o
  • 21054978_10154810208267344_2548947126625571865_o
  • 21122586_10154810208912344_6524026508861953221_o
  • 21056086_10154810205792344_7404405755165354170_o
  • 21056228_10154810209697344_8663904844300542761_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.