MMS429 – Luke Skywalker


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS429
Anno di Produzione 2017
Licenza TM Lucasfilm Ltd.
Data di Rilascio Presunta Metà 2018
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 28 cm
Peso 1,81 kg
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 paio di mani che possono tenere la spada laser
- 1 mano destra ferita
- 1 mano destra con guanto
- 1 pugno sinistro
- 1 mano destra aperta
- 1 mano sinistra rilassata
- 1 paio di mani gesticolanti
- 1 spada laser (con la possibilità di illuminarsi tramite una luce led)
- 1 elsa della spada laser
- 1 pistola
- 1 paio di manette
- 1 stand con grafica intercambiabile con logo del film e placca con il nome del personaggio

Armi:
- 1 Fucile Blaster

Accessori:
- Stand personalizzato
Film Star Wars: Episode VI - Return of the Jedi
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

“Sono uno Jedi come mio padra prima di Me”

Luke Skywalker è un personaggio immaginario dell’universo fantascientifico di Guerre stellari e protagonista della trilogia originale. È interpretato da Mark Hamill nella trilogia originale e ne Il risveglio della Forza, e da Aiden Barton nelle scene in cui appare come neonato ne La vendetta dei Sith.

Nella serie Luke è il figlio di Anakin Skywalker e di Padmé Amidala, e fratello gemello di Leila Organa. In Una nuova speranza si sottopone all’allenamento di Ben Kenobi per diventare un Cavaliere Jedi; prende quindi parte alla Guerra Civile Galattica combattendo con l’Alleanza Ribelle contro l’Impero, riuscendo a distruggere la Morte Nera, con l’aiuto di Ian Solo. Ne Il ritorno dello Jedi affronta infine suo padre Dart Fener, portandolo a redimersi, a ribellarsi e ad uccidere l’Imperatore, causando così la caduta definitiva dell’Impero Galattico.

Personaggio molto popolare, ha stimolato la fantasia di numerosi autori comparendo in molte opere dell’Universo espanso.

Abbozzata a grandi linee la storia di un genitore e dei suoi due figli, che avrebbe costituito il nucleo per Guerre stellari, George Lucas ipotizzò dapprima di rendere la femmina il personaggio principale della trilogia, salvo poi ricredersi. Luke Skywalker venne reso un personaggio idealista, generoso, naif, un ragazzo semplice e spaventato che parte alla scoperta del mondo, in modo da creare un contrasto con il cinico e consumato Ian Solo[2]. Inizialmente il personaggio era stato chiamato “Luke Starkiller”, ma George Lucas pensò che il cognome fosse troppo minaccioso e in seguito lo cambiò in “Skywalker”.

Per liberare Ian dalle grinfie di Jabba the Hutt, Luke torna su Tatooine dove sconfigge il terribile Rancor e distrugge il galeone a vela di Jabba, uccidendo lui e i suoi scagnozzi e riuscendo a fuggire coi suoi amici. In seguito, fa ritorno su Dagobah per completare la sua istruzione come Cavaliere Jedi presso Yoda; tuttavia, trova il saggio maestro ormai molto ammalato e impossibilitato a riprendere la sua istruzione, anche se (secondo le parole dello stesso maestro) essa è ormai completata dopo lo scontro del giovane con Fener, che gli conferma essere suo padre. Subito dopo aver assistito commosso alla morte di Yoda, lo spirito di Obi-Wan gli rivela che Leila è sua sorella. Tornato alla base, si riunisce ai suoi amici e parte con loro per la Luna boscosa di Endor, al fine di disattivare lo scudo di energia che il satellite proietta sulla nuova Morte Nera dell’Impero. Qui, Luke Skywalker rivela a Leila la verità sulle loro origini e poi si consegna a suo padre, sperando di redimerlo e riportarlo al Lato Chiaro della Forza. Il tentativo è però infruttuoso e Luke viene portato dal padre al cospetto dell’Imperatore, il quale intende convertirlo al Lato Oscuro provocandolo con l’annuncio dell’imminente fine dei suoi amici e compagni. Furioso, Luke Skywalker tenta di uccidere l’Imperatore, iniziando un nuovo scontro con Fener, sul quale riesce infine ad avere la meglio. All’ultimo, però, decide di non finire suo padre e resistere ad una nuova lusinga dell’Imperatore, non passando al Lato Oscuro; pertanto, viene bersagliato di Fulmini di Forza da Palpatine e, martoriato, implora il padre di aiutarlo. Inaspettatamente Fener, provando pietà per il figlio, si ribella all’Imperatore, scagliandolo nel reattore della stazione spaziale e uccidendolo.

Finalmente, dopo tanta attesa, Hot Toys decide di rilasciare le foto del prototipo della quattrocentoventinovesima figure: Luka Skywalker preso dal “Ritorno dello Jedi”.
Spada laser che si illumina, tante mani intercambiabili, il mantello con cappuccio da Jedi. Non potrà mancare nella collezione dei fans della saga.

  • 20116785_10154681305457344_1140261828061952511_o
  • 19956780_10154681389567344_499119594271288315_o
  • 19984033_10154681392232344_3700981434187591193_o
  • 20117230_10154681305332344_5150468087024908963_o
  • 19956851_10154681305042344_6775093044618159153_o
  • 19956631_10154681394962344_3363940436164800352_o
  • 19983800_10154681397422344_2127931175033524566_o
  • 19983695_10154681305477344_7767345882076140878_o
  • 19984063_10154681402187344_3174482666638006086_o
  • 20017621_10154681405512344_5102255297772579971_o
  • 19956839_10154681406732344_3773297898974983217_o
  • 19983487_10154681305037344_8121783714079132244_o
  • 19955949_10154681411367344_5640671249833650117_o
  • 19983617_10154681455237344_8031480560494268461_o
  • 19983503_10154681458177344_7632314082243962168_o
  • 19956083_10154681459547344_5124119751135236972_o
  • 20023869_10154681305227344_998256123545646088_o
  • 20017774_10154681305302344_368462444206472248_o
  • 19956997_10154681305047344_5207181571958274821_o
  • 19956698_10154681305472344_1489403533538212989_o
  • 19956707_10154681461027344_7473126955028684191_o
  • 20017646_10154681305632344_7582485791707547738_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.