MMS374 – Han Solo


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS374
Anno di Produzione 2016
Licenza TM Lucasfilm Ltd.
Data di Rilascio Presunta fine metà 2016
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 28 cm
Peso 1,81 kg
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 paio di mani rilassate
- 1 mano destra in grado di impugnare un arma
- 1 mano sinistra gesticolante
- 1 paio di mani con guanti rilassate
- 1 mano destra che indica
- 1 mano sinistra gesticolante
- 1 pistola
- 1 stand personalizzato
Film Star Wars: Episode VII - The Force Awakens

Recensione

Harrison Ford interpreta Han Solo.
In “Una nuova speranza” lo vediamo come un contrabbandiere Corelliano, e capitano dell’astronave Millennium Falcon, amico e socio di Chewbacca (Chewbecca – Ciube). Si dice che in passato fosse stato un graduato dell’Accademia Imperiale, e un ufficiale della Marina Imperiale. Han e Chewbecca vincono il Millennium Falcon al contrabbandiere Lando Calrissian, e la loro reputazione cresce contrabbandando Spezie lungo la via di Kessel. Durante un malaugurato incontro con una pattuglia Imperiale, il pirata è obbligato a gettare il carico di spezie appartenente a Jabba the Hutt, e di conseguenza si ritrova debitore verso il signore del crimine per il carico perduto.

In seguito su Tatooine, Obi-Wan Kenobi e Luke Skywalker gli offrono la somma di cui necessita in cambio di un passaggio per Alderaan, e Han Solo accetta quello che in apparenza gli sembra un lavoretto illegale di poco conto. Oltre a considerare la missione una cosa di poco conto non si trova molto in sintonia con i suoi clienti, mostrando il suo scetticismo riguardo alla Forza e alle storie Jedi che il vecchio Obi-Wan Kenobi predica e insegna al giovane Luke. Alla fine di ogni azione che riescono a compiere insieme il giovane Jedi e lui, Han è sempre pronto a partire e ad andarsene via con i soldi ottenuti, ma alla fine l’affetto verso la principessa e l’amicizia nei confronti di Luke lo “costringono” a rimanere. Dopo essere stato trascinato a bordo della Morte Nera, Han Solo si ritrova nei guai fino al collo. Luke Skywalker ha un piano per salvare la ricca Principessa Leia Organa (Leila) e la promessa di una ricompensa economica ragguardevole stimola i sogni di riscatto di Han Solo.

Trent’anni dopo la battaglia di Endor, Han Solo perde il Falcon e riesce a recuperarlo grazie a Rey e a Finn, portandoli prima su Takodana dalla piratessa aliena Maz Kanata e in seguito su D’Qar, sede della Resistenza.

  • 13458773_10153605010822344_5381647790997860657_o
  • 13482832_10153605010837344_4484488035987455586_o
  • 13495539_10153605010932344_2480823599802588911_o
  • 13497891_10153605010997344_5345746044179376223_o
  • 13497685_10153605011097344_5470686878474670658_o
  • 13502559_10153605010927344_1794065887646538130_o
  • 13503044_10153605010992344_3319273648823696900_o
  • 13497723_10153605011067344_8970426861125309645_o
  • 13528651_10153605011187344_4331927395149951059_o
  • 13528319_10153605011182344_1372665311247797327_o
  • 13497645_10153605011312344_5815882159631593243_o
  • 13497685_10153605011317344_2374100167316828143_o
  • 13502744_10153605012092344_7367081380634795747_o
  • 13475100_10153605012097344_1587698923121800685_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.