MMS351 – Winter Soldier (Civil War)


Scheda Tecnica

Codice Ufficiale HT MMS351
Anno di Produzione 2016
Licenza Marvel
Data di Rilascio Presunta seconda metà 2016
In Commercio Si
Scala 1/6
Misure 31 cm
Peso 1,81 kg
Punti di Articolazione 30
Lista Accessori - 1 coppia di pugni.
- 1 coppia di mani rilassate.
- 1 coppia di mani per impugnare le armi.
- 1 coppia di mani aperte
- 1 mitragliatore
- stand personalizzato con targhetta.
Film Captain America: Civil War
Url Pagina Ufficiale Prodotto

Recensione

Basato sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics, è il sequel di Captain America: The Winter Soldier e il tredicesimo film del Marvel Cinematic Universe, primo della cosiddetta “Fase Tre”. Il film è prodotto dai Marvel Studios e scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Si tratta di un parziale adattamento del crossover a fumetti Civil War di Mark Millar, ed è interpretato da Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Anthony Mackie, Emily VanCamp, Don Cheadle, Jeremy Renner, Chadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Paul Rudd, Frank Grillo, Daniel Brühl e William Hurt. In Captain America: Civil War, Capitan America e Iron Man si ritrovano a capo di due diversi schieramenti di supereroi in seguito all’approvazione di una legge che regola tutte le attività superumane.

Lo sviluppo di Captain America: Civil War è cominciato a fine 2013, quando Markus e McFeely cominciarono a lavorare alla sceneggiatura. I fratelli Russo firmarono per dirigere il film a inizio 2014. Il titolo del film è stato annunciato nell’ottobre 2014 insieme all’ingresso di Downey Jr. nel cast, e nei mesi seguenti vennero annunciati gli altri membri del cast. Le riprese del film sono cominciate nell’aprile 2015 e si sono tenute ad Atlanta, in Porto Rico, in Islanda e a Berlino, e sono terminate nell’agosto 2015.

James Buchanan Barnes era un orfano cresciuto nella base militare di Fort Lehigh, dove fece amicizia col soldato semplice Steve Rogers (ovvero Capitan America). Quando venne accidentalmente a conoscenza della sua doppia identità, il governo decise di affiancarlo a Cap come simbolo di propaganda contro la gioventù hitleriana: venne addestrato nel combattimento e in seguito venne mandato in battaglia col nome in codice di Bucky. Capitan America e Bucky, alleati con Toro, la Torcia Umana originale e Namor formano gli Invasori, una squadra di superumani al servizio degli Alleati, chiamati così all’inizio del 1942 da Winston Churchill. Bucky fu fondamentale anche nella formazione di altri due supergruppi, la Legione della Libertà (che combatteva spie naziste infiltrate nel territorio nazionale) e Commandos minorenni. Da soli o in compagnia degli Invasori, quindi, Cap e Bucky continuano a combattere le forze dell’Asse in Europa o nel Pacifico, per tutta la durata del conflitto.

Alla fine del 1945, mentre si stava avvicinando la fine della guerra, Capitan America e Bucky si trovarono a Londra sulle tracce di uno scienziato nazista, il Barone Zemo. Avendo scoperto questi mentre cercava di rubare il piano di un aereo sperimentale radiocomandato, lo affrontano ma accidentalmente vengono catturati dall’androide di Zemo.

L’aereo V2 decolla con la missione di bombardare Londra, ma i due eroi lo inseguono con una moto da cui Bucky salta per primo, aggrappandosi alla cabina di pilotaggio. Cap salta subito dopo, ma si accorge di una bomba collegata all’interno; solo allora capisce di essere caduto in una trappola, dunque grida al suo partner di saltar giù dall’aereo. Quest’ultimo lo sente, ma decide di ignorare l’avvertimento per tentare di disinnescare la bomba: l’aereo esplode con lui a bordo e Bucky sembra rimanere ucciso. Il suo corpo non viene ritrovato, mentre Capitan America cade nelle acque gelide dell’Artico, dove rimane ibernato, e verrà riportato in vita solo molti decenni più tardi dai Vendicatori. Al suo risveglio, il suo primo pensiero sarà proprio la morte del suo giovane amico, per la quale si sente responsabile: il rimorso di non essere riuscito ad impedirla sarà il più grande rimpianto nella vita dell’eroe e il dolore per la sua prematura scomparsa lo segnerà per sempre.

Un anno dopo gli eventi di Avengers: Age of Ultron, un altro incidente internazionale che coinvolge i Vendicatori comporta danni collaterali, spingendo i politici a formare un sistema di responsabilità e un organo di governo per stabilire quando chiamare i Vendicatori, che porta ad una divisione della squadra in due fazioni opposte – una guidata da Capitan America, che vuole operare senza regolamentazione, e l’altra guidata da Tony Stark, che sostiene la supervisione del governo – nel frattempo tentano di proteggere il mondo da un nuovo nemico.

  • 12694525_10153314499967344_7005935734168626615_o
  • 12694766_10153314500112344_3068275790841937591_o
  • 12694966_10153314499972344_1377710736535667031_o
  • 12697239_10153314500452344_423069156257674797_o
  • 12697430_10153314500772344_1122393776021122274_o
  • 12711130_10153314500107344_49532930740421137_o
  • 12715951_10153314499872344_5781824819914123700_o
  • 12716178_10153314501032344_5641787166210644418_o
  • 12716190_10153314499877344_6116480808409572733_o
  • 12716413_10153314500577344_3370661967172301587_o
  • 12716417_10153314500567344_3668172393965725033_o
  • 12747410_10153314500807344_7753974164140617265_o
  • 12716230_10153314500277344_562192765894662101_o
  • 12672065_10153314500272344_3640373153809540745_o
  • 12747356_10153314500442344_983344830754683406_o
  • 12697233_10153314501027344_7708562014083977293_o
Ak1rA

About Josemanuel Adriani

Classe 1978, italo brasiliano, nato in provincia di Milano e cresciuto a Roma. Padre di due gnomi. Sperpera lo stipendio tra collezione di pupazzi, attrezzatura fotografica e viaggi fuori dall'Europa. Acquirente compulsivo all'inzio, poi raffina la scelta, decide di tenere e cercare unicamente oggetti che ricordano la sua infanzia. Non disprezza le costumizzazioni e gli accessori non ufficiali. Si cimenta in prima persona alle modifiche anche più radicali per rendere i modelli più simili ai personaggi dei film.